Feeds:
Articoli
Commenti

Gruppo esperienziale

Imparare ad ascoltare il proprio corpo per dar senso al proprio ‘come’

Gruppo esperienziale di consapevolezza psico-corporea condotto dalla Dtt.ssa Annalisa Limosani e dal Dott. Patrick Giovanetti.

Per comprendere e capire il proprio corpo e il suo modo unico, soggettivo e, in alcuni casi, originale di funzionare è indispensabile iniziare a sentire: fermarsi e portare semplicemente l’attenzione sul proprio respiro può essere un buon inizio.

Durante l’esperienziale verranno proposti alcuni actings di vegetoterapia carattero-analitica (peculiari dell’Analisi Reichiana) per favorire l’emergere di sensazioni ed emozioni, espressioni proprie del linguaggio del corpo e messaggi necessari per la lettura degli aspetti personologici.

La prenotazione è obbligatoria.

Il gruppo si terrà presso “Officina Dinamo” – via G. Brancaleone, 58 Roma (RM)

Per info e prenotazioni: 3491442474 

limosaniannalisa@gmail.com

Le Relazioni  Attuali sulle Tracce nel Passato

“C’è un futuro solo per chi è in sintonia con il passato”   

(Bert Hellinger)

Le esperienze relazionali, in particolare quelle familiari, influenzano la persona psicologicamente, emotivamente ed energeticamente, dando forma al proprio “come” relazionale (comportamenti, atteggiamenti, modalità comunicative ecc.)

Il gruppo ha l’obiettivo di aiutare i partecipanti a:

  • ricostruire la propria storia familiare
  • facilitare l’attualizzazione delle proprie modalità relazionali
  • favorire la presa di coscienza del personale modo di muoversi nel
  • mondo
  • migliorare le relazioni presenti

Grazie all’integrazione dell’approccio sistemico relazionale e psico-corporeo si ha l’opportunità di ri-vivere il passato con gli occhi di oggi e ri-scrivere insieme nuovi   copioni di vita.

Il gruppo si rivolge a chi:

– Desidera migliorare le relazioni con le persone che fanno parte della propria vita (familiari, figli, partner, colleghi, ecc);

– Vuole aumentare la consapevolezza del proprio modo di comportarsi;

– Intende risolvere nel presente i nodi del proprio passato;

– Aspira ad una maggiore sicurezza e stima in se stesso;

– Cerca nuovi modi per vedere e leggere i vissuti, le emozioni, gli atteggiamenti, gli eventi, ecc;

– Desidera iniziare a camminare su percorsi nuovi e più funzionali.

Strumenti: Sculture familiari, genogramma, raccolte fotografiche, vegetoterapia, condivisione emotiva, rielaborazioni. 

Setting: Piccolo gruppo di 8/10 persone

“Ripercorrere le tracce del proprio passato per vivere meglio il presente “

Incontri quindicinali

Presso l’Associazione Officina Dinamo

Via G. Brancaleone, 58 – Roma (zona Pigneto)

 

Dott.ssa Annalisa Limosani 

Psicologa Psicoterapeuta Reichiana (Indirizzo psico-corporeo)

Dott.ssa Federica Mattei

Psicologa Psicoterapeuta Sistemico Relazionale

INFO E  PRENOTAZIONI: 349 1442474

Incontrarsi senza peso

Gruppo per la gestione del peso corporeo

Incontri  quindicinali presso:

A.D.C.Y.A. Via Famagosta, 6 – Roma (zona Prati)

Associazione Officina Dinamo” Via G. Brancaleone, 58 – Roma (zona Pigneto)

Il gruppo è rivolto a tutti coloro che hanno provato a perdere peso senza risultato o a chi di diete proprio non vuol sentir parlare.

Il gruppo si propone di valutare un nuovo approccio al problema del fallimento della perdita di peso individuando il ruolo personale che il cibo gioca nella propria vita e  le emozioni ad esso collegate.

Attraverso un approccio psico-corporeo e di educazione alimentare pratica e teorica il gruppo si  propone di:

– insegnare una più sana alimentazione, “come perdere peso senza dieta”;
– migliorare la percezione dell’immagine corporea;
– ristabilire l’equilibrio psicofisico della persona.

Dott.ssa Annalisa Limosani

Psicologa Psicoterapeuta ad indirizzo psico-corporeo

Dott.ssa Antonella Sica

Dietista e nutrizionista alimentare

Info e prenotazioni: 3491442474—3479491550

Un sabato al mese ore 11.30 – 13.30 Presso:

Associazione “Officina Dinamo” Via Brancaleone, 58 – Roma (zona Pigneto)

Il laboratorio è diretto alle donne che desiderano:

– Regalarsi un momento di svago e di tranquillità, una “pausa” per entrare in contatto con la parte più profonda e autentica di sé;
– Recuperare la naturale vitalità di tutto il corpo e, in particolare, del bacino;
– Riprendere contatto con se stesse, con i propri  bisogni e con la propria femminilità, spesso dimenticata per assecondare impegni e responsabilità quotidiane o oscurata da patologie croniche che interessano la zona pelvica;
– Prendersi cura di sé tramite semplici tecniche ed esperienze corporee (massaggio, respirazione, rilassamento e movimento creativo);
– Riconnettersi con il corpo di piacere, quella parte di sé che istintivamente sa cosa vuole e dove vuole andare.

Dando voce al corpo e allentando il predominio della mente, si sciolgono le identificazioni con i ruoli sociali, con gli ideali femminili indotti e la femminilità prende forma naturalmente.

Fare esperienza di uno stato di ben-essere pianta nella nostra coscienza un seme fertile e portatore di cambiamenti positivi, perché un corpo felice ospita una mente serena.

Gli esercizi, i giochi di gruppo e le proposte di danza aiutano a conoscersi meglio e ad auto osservarsi, per accrescere quella consapevolezza che permette di essere presenti a se stesse nella vita di tutti i giorni.

Il laboratorio prevede una prima fase esperienziale ed una seconda più creativa dedicata alla danza, che si nutre delle esperienze di vita, favorendone la rielaborazione e la condivisione.

info e prenotazioni: 3491442474 – 3397379097